Corso per Responsabile Tecnico Meccatronico

3.797,00  IVA inclusa

Corso abilitante per meccatronico responsabile tecnico: info su costo, iscrizione, posti disponibili, agevolazioni e requisiti. Erogato da Movento, ente riconosciuto Regione Sardegna e in linea con la Legge 845 del 1978 (art. 14).

Descrizione

In programma la nuova sessione del Corso per Responsabile Tecnico Meccatronico nella sede di Assemini (CA) e Iglesias (SU) a settembre 2024.

Il percorso formativo ha una durata minima di un Anno Scolastico (tra didattica in presenza, online e pratica in officina) ed è strutturato come di seguito:

  • Primo quadrimestre: svolgimento dei moduli formativi relativi al Corso da Meccanico Autoriparatore, fondamentale per imparare il mestiere dalle basi e apprendere la meccanica e l’elettronica dal punto di vista pratico;
  • Secondo quadrimestre: svolgimento dei moduli formativi da Responsabile Tecnico Meccatronico, utili per acquisire le competenze da responsabile nonché di meccanica ed elettronica complessa;
  • Diploma da meccatronico: qualora lo studente non ne sia già in possesso, è possibile ottenere, tramite il nostro ente, il diploma di maturità come studente-lavoratore, ossia riunendo il percorso scolastico classico composto da biennio e triennio (2+3) in soli due anni. Il diploma è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione (MIUR) e dalla Regione Sardegna, legalmente valido per aprire un’officina meccanica (sia auto che moto), per l’iscrizione a tutte le università (sia atenei statali che non statali) e per la partecipazione ai concorsi pubblici. In questo caso la quota di iscrizione totale dipenderà dalla situazione specifica dello studente, obiettivi e tempistiche, pertanto è consigliabile contattare la segreteria in anticipo per trovare la soluzione più adatta.

Questo percorso rientra nei corsi di specializzazione – precisamente da Tecnico Meccatronico delle Autoriparazioni – riservato a chi punta ad avere un contratto da responsabile tecnico meccatronico o a chi ha intenzione di aprire una propria officina. Nel corso, si apprende la gestione a livello manageriale dell’officina, la risoluzione di guasti meccanici ed elettronici complessi e l’efficientamento della squadra di meccanici, operando direttamente sul campo e relazionandosi con clienti e fornitori.

Lo studente sarà infatti in grado non solo di consolidare le abilità da meccanico ed elettrauto, ma anche di gestire il processo dell’autoriparazione a livello quali-quantitativo, diventando via via sempre più autonomo nelle diverse le fasi di lavorazione: dall’accettazione alla riconsegna del veicolo.

Movento, quale ente riconosciuto e accreditato dalla Regione Sardegna con determinazione n. 1891 e protocollo n. 32003, considera l’istruzione professionale motore del cambiamento e della realizzazione di ogni individuo. Scuola specializzata nella formazione e aggiornamento in campo automotive, ha realizzato questo intervento formativo per consentire agli aspiranti meccatronici di ottenere l’abilitazione (ex qualifica da perito meccanico) riconosciuta secondo la L. 224/2012 e conforme alla L. 845/1978.

Questo corso infatti si inserisce in un quadro più ampio: dev’essere preceduto dal Corso da Meccanico Autoriparatore e accompagnato, successivamente, dai moduli da Responsabile Tecnico e dal Diploma di Secondaria di Secondo Grado (se non già conseguito o in possesso di titolo equipollente). Data l’elevata importanza del ruolo di responsabile tecnico, servono infatti pratica di qualità e titoli validi per operare: per questa ragione offriamo un pacchetto formativo complessivo (incluso il corso obbligatorio da 40 ore, 100 ore oppure 500 ore).

Pur avendo a disposizione numerose numerosi banchi diagnosi e spazi di lavoro, abbiamo fissato a 8 il numero massimo di posti disponibili, in quanto per formare e diventare meccatronico, è fondamentale attuare una didattica individualizzata e personalizzata, così da essere seguiti e supportati costantemente. Per i fuori sede (oltre 50km oppure dalla penisola), abbiamo alloggi convenzionati con tariffe calmierate.

Essendo un corso di alta specializzazione, oltre ai requisiti generali, per ottenere l’accesso è necessaria formazione e/o esperienza pregressa che verrà valutata dal corpo docente in fase di ammissione.

Le lezioni sono tenute da docenti meccatronici esperti e abilitati, con un eccellente curriculum professionale e che tuttora lavorano nel campo come responsabili tecnici. Naturalmente, non basta un corso di un anno scolastico per diventare meccatronici esperti, servono anni. In compenso, l’allievo sarà in grado di lavorare in modo autonomo sulla maggior parte delle attività di meccatronico, supportato dal responsabile tecnico senior e/o dal capofficina. Non solo, mentre l’esperienza si consolida nel tempo, il diploma legato a questo percorso di studio metterà l’allievo nella condizione di fare un avanzamento di carriera proponendosi come responsabile tecnico oppure di avviare la propria impresa di autoriparazione.

 

Corso da Meccatronico Regione Sardegna: programma formativo completo

  • D.Lgs. 81/2008 e SSL: assicurare e vigilare sulla sicurezza

  • La gestione intelligente dei rifiuti in officina

  • Lavorare come responsabile tecnico: il meccatronico dipendente e quello autonomo

  • Il tecnico meccatronico come Quality Manager

  • Aspetti legali della meccatronica: tutelare il proprio operato

  • Diagnosi approfondita di componenti meccanici ed elettronici: CAN e multiplexing

  • Tecniche di meccatronica per la manutenzione delle parti meccaniche del veicolo

  • Tecniche di meccatronica per la manutenzione delle parti elettriche ed elettroniche del veicolo

  • Organizzazione delle risorse e gestione del team meccanici

  • Il ciclo passivo: costi e ricavi relativi all’approvvigionamento ricambi e materiali

  • Offerta primaria ed esternalizzazione: analisi costi-benefici nell’attuale settore automotive

  • Strumenti e attrezzature d’officina: gestione, monitoraggio e aggiornamento

  • Misurare e migliorare le performance dell’officina

  • La gestione del parco clienti

  • Il ciclo attivo: ottimizzare la fase di preventivazione, di accettazione e di fatturazione